Home » attività/progetti 2012/2013, in evidenza

“La Signora di Efeso” Ciclo d’incontri sulla maternità tra migrazione e tradizione – Ottobre 2011 Fornace Carotta, Padova

1 September 2011 No Comment

GRAZIE ALLE NOSTRE RELATRICI: LIA, KARIMA, BASSIMA, STELLA, ASKALE, LUISA, XIAOJUN! GRAZIE ALLA COMMISSIONE PARI’ OPPORTUNITA’ DEL COMUNE DI PADOVA PER LA COLLABORAZIONE.

Un grazie particolare agli educatori che hanno tenuto lo spazio bimbi!

Grazie a tutte le partecipanti…

Continuate a seguirci le nostre attività e le nostre iniziative continuano!!!

 

Quattro incontri dall’atmosfera intima e informale, durante i quali donne di diverse nazionalità si raccontano: l’attesa, la preparazione della casa, la nascita, l’allattamento e lo svezzamento, le fiabe e i primi passi…

Essere mamma è un aspetto della vita che accomuna le donne di tutto il mondo e che segna indelebilmente l’identità della donna, sia nella sua intimità, sia nella società.

Divenire mamma, infatti, è un evento che rivoluziona la vita della donna come persona, ma anche come individuo all’interno di una società. Di conseguenza, in ogni paese del mondo la maternità si arricchisce di sfumature, tradizioni e significati diversi.

Scoprire le divergenze e le affinità tra le diverse modalità di vivere e affrontare la gravidanza, il parto e il puerperio nei diversi paesi permette di aprire una finestra sul mondo delle donne e di scoprire aspetti diversi della cultura di un popolo; aspetti tanto intimi e sinceri quanto determinanti nella vita della donna, del bambino e della famiglia intera.

Scoprire poi come le tradizioni legate alla maternità mutano quando le donne si trovano a migrare, conoscere quali difficoltà incontrano, come vivono l’essere mamma in un paese straniero, con diverse abitudini, diverse modalità di assistenza, lontane spesso dalla famiglia, permette di capire e conoscere un aspetto differente del fenomeno migratorio, ossia la migrazione femminile ed infantile.

Racconti di donne, appunti di mamme, figlie, nonne, che permettono di conoscere e conoscersi da una prospettiva tanto nuova quanto comune, e che ci consente di scoprire qualcosa in più sulle donne migranti, nel loro essere donne e madri.

Scarica il pieghevole_web

La Signora di Efeso, Artemide, dea della fertilità. Il suo grandioso tempio a Efeso era considerato uno delle sette meraviglie del mondo antico.

 

Comments are closed.